• Sara Robin

Collocazione

Ogni volta in cui siamo esposti ad un concetto astratto nel cervello si attiva una rappresentazione sensoriale dello stesso.


Per abitudine alla "verticalità" delle cose nel nostro quotidiano tendiamo a percepire diversamente un concetto se rappresentato in maniera incongruente rispetto alla sua naturale posizione nello spazio a partire dal nostro punto di vista, un po' come succede con la percezione/riproduzione delle altezze nel suono.

Cantando la coordinazione orecchio-voce può risentire pesantemente di questo effetto di collocazione delle note nello spazio, tant'è che cambiando dimensione, ragionando quindi in profondità o in orizzontalità, la resa del suono cambia totalmente, così tanto a volte da dare l'impressione di stare cantando due melodie differenti (o la stessa melodia in differenti tonalità).

.

.

.

#psychosinging#noteacute#notegravi#estensionevocale#cantare#percezioneverticale#percezione#concetto#psicologia


2 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now